Donne e Giustizia candidato al Premio Nativity In The World 2021

Donne e Giustizia candidato al Premio Nativity In The World 2021

dicembre 15, 2020 News 2

Il nostro progetto Donne e Giustizia è stato selezionato dalla Commissione di valutazione del Premio Nativity in The World 2021 per concorrere all’assegnazione di un riconoscimento come buona prassi nel campo della prevenzione e del contrasto della violenza di genere e per la tutela dei minori.

Fino al 20/12 l’elenco delle buone prassi sarà oggetto di una votazione sul gruppo FB di Politiche Sociali e Progetti.

Come esprimere il proprio voto

  1. Richiedere l’iscrizione al gruppo;
  2. attendere qualche minuto per consentire agli admin di confermare la richiesta;
  3. esprimere una sola preferenza all’interno del sondaggio.

Il progetto più votato sarà premiato dinanzi alla grande platea del Teatro Mediterraneo presso la Mostra d’Oltremare, in diretta su RAIUNO e RAI Italia, il 6 gennaio 2021.

Il progetto Donne e Giustizia

Il progetto, giunto alla terza edizione, mira a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere, dotando tutti gli operatori che, a vario titolo, entrano in contatto con vittime ed autori di violenza, degli strumenti e delle competenze per riconoscere i fattori sentinella, per interagire adeguatamente con le vittime, agire tempestivamente per la messa in sicurezza delle stesse e favorire il recupero del maltrattante. Il progetto ha già portato alla costituzione di nuclei di professionisti che, a livello territoriale, possano fornire sostegno psicologico, legale e medico alle vittime e agli autori di violenza. Parallelamente, attraverso iniziative formative negli istituti scolastici di ogni ordine e grado, il progetto mira a sensibilizzare giovani e adolescenti sul fenomeno della violenza di genere, fornendo loro informazioni e competenze su uguaglianza di genere, relazioni sane, stereotipi e ruoli connessi al genere, rispetto per gli altri, per incoraggiarne il pensiero critico e la messa in discussione delle pratiche sociali che perpetuano la violenza di genere.

 

2 risposte

  1. Giuseppa ha detto:

    La violenza sulle donne non è accettabile

  2. Massimo ha detto:

    Grande progetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.